Bertone - sito dedicato agli armamenti italiani

Vai ai contenuti

Menu principale:

Bombe a mano italiane WW1 > da fucile

Adottata nel 1917 era progettata per essere lanciata da un apposito tromboncino da agganciare alla volata del fucile mod 91.
Veniva lanciata per mezzo della cartuccia ordinaria.
L' accensione era provocata dalla palla che attraversando il canale centrale trasmetteva la fiammata che tramite un foro passava e accendeva una miccia interna con ritardo di 8 secondi.
Chiaramente il lancio era provocato dal gas dello sparo.

Il raggio delle schegge era di circa 50 metri e la sua gittata massima di 230 metri.

foro di passaggio della fiammata

Bertone smontata

Potevano esserci delle differenze costruttive nel tappo e nel numero delle gole sul corpo


Prima della Bertone furono realizzate delle bombe dette "Giorgi" mai adottate in servizio

Il tromboncino di lancio è simile a quello utilizzato per le Vivien Bessiere

MATERIALE

DIMENSIONI

PESO

CARICA

Corpo in ghisa
Tubetto centrale in ferro
Tappo in piombo

diametro 45 mm
altezza 106 mm

500 gr circa

30 gr di piombite oppure siderite

Torna ai contenuti | Torna al menu