Spaccamela offensiva - sito dedicato agli armamenti italiani

Vai ai contenuti

Menu principale:

Bombe a mano italiane WW1 > offensive

Immediatamente riconoscibile dalla lettere "OSP" impresse sul corpo e dalle piccole dimensioni rispetto alla difensiva.
Poteva essere lanciata a circa 35 mt e l' efficacia era di 10 mt però le parti pesanti del meccanismo di accensione poteva raggiungere anche i 30/40 mt.

varianti conosciute:

  • Tappo in ferro con dentini di aggancio

  • Tappo ottone avvitato al corpo

MATERIALE

DIMENSIONI

PESO

ACCENSIONE

INNESCO

CARICA

lamiera ferro per corpo  
ottone per parti accenditore

diametro 70 mm altezza al tappo 40 mm

circa
120 gr bomba + caricamento

a percussione con capsula fulminante + ritardo a miccia 6/8 sec

capsula fulminato mercurio

a scelta tra:
Gelatina
Cheddite
Sabulite

Torna ai contenuti | Torna al menu