Carcano - sito dedicato agli armamenti italiani

Vai ai contenuti
Bombe a mano italiane WW1 > Particolari

Non si può propriamente definire una bomba da fucile.
Più precisamente si può dire che il suo lanciatore è derivato da un fucile a spillo modello 1870 con canna e struttura rinforzata e montato su di un basamento brandeggiabile.
Adottata nel 1915 mà gia nel 1916 era stata radiata


La bomba di forma cilindrica era munita di una asta in legno con un rinforzo metallico al vertice, che si inseriva nella canna del lanciatore.

Due i modelli:
Esplosivo in ghisa
Incendiario in lamiera e di maggiori dimensioni


In entrambi i casi il meccanismo di detonazione era innescato da una spola da artiglieria mod. 85/99 come nella [link:1]bomba torretta[/link:1] o da una variante della 79/99 a carica rinforzata chiamata "spoletta carcano"

Spoletta 85/99

Spoletta Carcano

Spola Carcano smontata

Materiale

Dimensioni

Peso

Carica

Corpo in ghisa

Governale in legno

diametro 50 mm

Altezza corpo cilindrico 100 mm

Lunghezza totale con governale circa 350 mm

Circa 800 gr

Balistite

Nel modello incendiario il pozzetto portaspola era stagno per impedire al fosforo di venire a contatto con l' ossigeno dell' aria ed incendiarsi

Torna ai contenuti | Torna al menu