Legge 374 del 1997 - sito dedicato agli armamenti italiani

Vai ai contenuti

Menu principale:

Mine dopo 1945

L'Italia ha firmato il Trattato di Messa al Bando delle Mine il 3 dicembre 1997, depositato l’atto di ratifica presso le Nazioni Unite il 23 aprile 1999 ed è divenuta Stato Parte del Trattato il primo Ottobre 1999. La legge di ratifica (Legge 106/99), approvata il 26 Marzo 1999, ha emendato la legislazione nazionale preesistente sulla messa al bando delle mine antipersona (Legge 374/99 approvata il 29 Ottobre 1997).

Quindi in Italia è vietata la produzione importazione e uso delle mine antiuomo.


Si classificano in maniera pratica le mine antiuomo come quegli ordigni che esplodono con una pressione inferiore ai 150 kg.

Torna ai contenuti | Torna al menu